Formazione per Soccorritori Volontari d'Ambulanza (FoSV)

Finalita della formazione:

  • Garantire all'utenza dei servizi ambulanza, le cure pre-ospedaliere di qualità da parte di personale volontario appositamente preparato.
  • Garantire ai servizi ambulanza dei collaboratori capaci, da inserire nelle equipe di intervento.
  • Sviluppare le competenze specifiche del soccorritore volontario d'ambulanza e di first-responder nella catena del salvataggio.

Il profilo del Soccorritore Volontario d'Ambulanza:

Il SV e una persona che svolge la propria attivita in un servizio ambulanza dopo aver seguito una formazione riconosciuta dalla Federazione Cantonale Ticinese dei Servizi Autoambulanze (FCTSA).
Appartiene ad una equipe di intervento e collabora con il soccorritore diplomato, con l'infermiere specialista o con il medico di urgenza, garantendo il proprio contributo all'offerta in prestazioni pre-ospedaliere espresse in processi di lavoro. La supervisione e garantita dal professionista in equipe (intervento e turno di servizio).
Si attiene, nelle diverse fasi dell'intervento e in sede, alle direttive generali dell'ente, nel rispetto delle conoscenze e competenze acquisite durante la formazione.
Egli condivide i valori definiti nella carta del servizio e si impegna a promuoverli.
L'attivita del SV si struttura attorno ai 5 processi di lavoro, e ai relativi sottoprocessi1, seguenti:

  • Processo lavorativo 1: organizzazione, gestione, collaborazione nella raccolta dati e documentazione durante gli interventi.

  • Processo lavorativo 2: valutazione della situazione e applicazione di misure organizzative e operative.

  • Processo lavorativo 3: misure di salvataggio e assistenza pre-clinica.

  • Processo lavorativo 4: messa a disposizione dell'infrastruttura, della tecnologia e della logistica.

  • Processo lavorativo 5: benessere personale, etica, legislazione, qualita, formazione continua.

1 Processi di lavoro elaborati in funzione del profilo di competenze desiderate, sulla base del quadro teorico di riferimento del profilo del Soccorritore Ausiliario emanato dall’ UFFT.