Soccorritore Volontario

Il Soccorritore Volontario (SV) una persona che svolge la propria attività, non retribuita, dopo aver seguito una formazione di base (Brevetto A) riconosciuta dalla Federazione Cantonale Ticinese Servizi Ambulanza, dal Dipartimento delle Opere Sociali e dall’Interassociazione Svizzera di Salvataggio. Assolve essenzialmente un ruolo di assistente del soccorritore diplomato (SD), del medico o dell'infermiere specialista. In loro assenza, il SV si attiene, nelle diverse fasi dell’intervento, alle direttive generali valide per il SD, con autonomia e responsabilità limitate alle conoscenze acquisite durante la formazione di base e/o la formazione d’autista d’ambulanza.

Soccorritore Diplomato

Il primo ciclo di formazione per Soccorritori Diplomati (SD) ebbe inizio nel 1989.
Questa data segnò un importante passo in avanti per il soccorso pre-ospedaliero nel nostro cantone.
La figura professionale del soccorritore assunse una nuova dimensione ed un nuovo riconoscimento. Gestita dalla FCTSA, la scuola proseguì la sua attività per otto anni, permettendo di formare circa un centinaio di soccorritori, che ottennero il diploma riconosciuto dalla stessa e dall' Interassociazione di Salvataggio (IAS).

Dal 1998, attraverso un lavoro di progettazione, la formazione per SD venne riconosciuta dalla Croce Rossa Svizzera (CRS) ed entrò a far parte delle scuole amministrate dalla Divisione della formazione professionale e dall'Ufficio della formazione sociosanitaria del Dipartimento dell'istruzione e della cultura del Cantone Ticino. Oggigiorno è di fatto una professione affermata a livello nazionale.

Infermiere Specialista

Soccorritori Diplomati Specialisti, Soccorritori Diplomati CRS con formazione infermieristica in cure intense o anestesia

Medico

I medici sono dipendenti a tempo pieno o a tempo parziale che svolgono prevalentemente la loro attività nell'ambito del Servizio Specialistico d'Urgenza.

  • Medico con specializzazione in Medicina d'Urgenza
  • Medico assistente di Pronto Soccorso